I numeri delle vendite online nel 2019 | CORSO VENDITE ONLINE
15830
post-template-default,single,single-post,postid-15830,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

I numeri delle vendite online nel 2019

I numeri delle vendite online nel 2019

 

 

Il primo workshop della Ram Academy 2020 si avvicina e il tema delle vendite online riscuote un interesse davvero notevole.
Il 19 febbraio saremo al Work Center di Benevento per l’evento formativo “E-Commerce Vs Amazon” e ho voluto allora indagare con maggiore dettaglio sulle statistiche delle vendite online negli ultimi 2 anni con particolare riferimento al mercato italiano.
Sono solito dire che sono i numeri a governare l’universo e da quelli non si scappa mai, ecco allora i dati che ho trovato più rilevanti e interessanti.
Premesso che nel mondo sono ormail 4,3 miliardi le persone che accedono a internet e che di queste il 60% ha effettuato almeno un acquisto online, l’Europa è solo al terzo posto per volume di acquisti sul web dopo Asia e Stati Uniti.
In Italia siamo come sempre più indietro ma i numeri sono comunque in grande crescita. I consumatori online sono diventati 38 milioni e si prevede he diventeranno 41 entro il 2023.
L’87% degli e-shopper dichiara che i social media influenzano notevolmente le loro scelte di acquisto online. D’altra parte il 40% dei commercianti dichiara di utilizzare i social per comunicare con i potenziali clienti.
Il 55% degli utenti social effettua acquisti direttamente sulle piattaforme in cui si trova (Facebook e Instagram)
Un dato interessantissimo è portato però dai commercianti che utilizzano strategie multicanale per la loro comunicazioni. Questi hanno visto un incremento delle vendite del 15-35% e un tasso di fidelizzazione incrementato del 5-10%.Le modalità di pagamento saranno la cosa più importante nel 2020.
Il tasso di abbandono carrelli è del 70% e le motivazioni più interessanti sono:

  • 28% checkout troppo complesso;
  • 13% mancanza di alcune piattaforme di pagamento

 

Qual’è il comportamento dei consumatori online ecommerce?
Si registrano alcuni dati molto interessanti che vale la pena conoscere ed analizzare:

  • l’81% degli utenti fa approfondite ricerche e indagini online prima di effettuare un acquisto;
  • Il 56% di chi acquista nei negozi fisici ha prima trovato e indagato online sul prodotto;
  • il 71% degli acquirenti online pensa di pagare meno che in un negozio fisico;
  • 5 ore a settimana è il tempo medio dedicato agli acquisti online;
  • Il 55% degli acquisti è su shop di marca, il 45% in marketplace;
  • Gli uomini nell’ultimo anno hanno speso il 28% in più delle donne;
  • Il 30% degli utenti non ha difficoltà ad utilizzare i chatbot;
  • Il 48% dei consumatori preferisce l’assistenza clienti tramite chatbot;
  • La quasi totalità degli acquirenti online vorrebbe migliore assistenza e possibilmente 24h su 24h.

Insomma, i numeri parlano piuttosto chiaro e il 19 febbraio scopriremo con i nostri esperti di vendite online alcune delle principali opportunità del mondo online.

Il costo di partecipazione è davvero irrisorio e il tempo da investire è solo di un pomeriggio.
Se ti interessa l’argomento non hai davvero scuse.
Ti aspettiamo!!!
Dante Ruscello
Innovation Manager
danteruscello@ramitalia.it
3387410536
No Comments

Post A Comment